Home

Chi Sono

mi chiamo Giovanni CRETTI e sono nato il 01 novembre 1963. All'età di 12 anni ho scattato la mia prima foto quando è arrivata in famiglia la prima Nikon una EM. A 16 anni ho speso la mia prima paga per acquistare una FUJICA AX3 con la quale ho iniziato ad effettuare i primi "veri" scatti. Nel contempo ho letto numerosi libri di fotografia, mi ricordo ancora "Il libro della fotografia a colori" edito Garzanti 1971 di Andreas Feininger. In seguito ho acquistato un eccezionale CANON T90 con un altrettanto splendido obbiettivo CANON 100 mm f 2.0. Con questa macchina ho scattato migliaia di diapositive per lo più Kodachrome. Nel 1996, per lavoro, sono passato al digitale utilizzando varie macchie compatte OLYMPUS, CANON e NIKON. Finalmente ho acquistato la mia prima "vera reflex digitale" l'ottima NIKON D90 iniziando le prime elaborazioni post-produzione al computer. Ora sono passato alla NIKON 750 una macchina stupenda e quasi infallibile specialmente nelle foto d'azione. Secondo corpo l'ottima 7100. Utilizzo come obbiettivi un 16-85mm f 3.5-5.6, un 10,5 mm f 2.8 e lo splendido 70-200 mm EDII f 2.8 e il SIGMA 50 1,4 ART. 

Per l'elaborazione dei file (scatto esclusivamente in RAW-NEF) utilizzo Lightroom CC e poi per le foto da stampare Photoshop CC. 

Nei servizi di architetture d'interni, deve necessario, scatto in BKT per la successivaelaborazione in HDR.

Ultima fatica il brevetto di pilota di droni SAPR per utilizzare, in regola con la legge (Rif. ENAC 6448 - Operatore per Operazioni Specializzate non Critiche ), un DJI Phantom3 PRO (ITA0000215)  che mi sta dando molte soddisfazioni fotografiche e video aprendomi prospettive fino a ieri impensabili.

Ho effettuato molti servizi fotografici ultimo il concerto di Marco MENGONI ho seguito gare internazionali di biathlon, skicross, slittino su pista naturale e numerose dare di corsa su strada, atletica (Palio di Rovereto) e pallavolo.